Progetti futuri

Cominciamo con il mantenere le promesse. Nella sezione Anticipazioni, sotto I miei libri, troverete una serie di informazioni riguardanti il mio secondo romanzo: Il Sangue degli Antichi. Non è ancora la trama ufficiale, per quella bisognerà aspettare ancora, ma si tratta delle tracce principali sulle quali si svilupperà la storia. Per ora dovrebbero placare la curiosità di tutti coloro che attendono con ansia il secondo capitolo del La Guerra del Terzo Impero.

Come potete vedere, miei cari lettori, il conteggio dei downloads ufficiali è di molto rallentato ma questo non significa che Le Porte Senza Meta non stimola più interesse o non può conquistare nuovi appassionati. Ho semplicemente sospeso il lavoro di promozione. L’ho fatto per seguire il consiglio, o meglio, il desiderio espresso da molti di voi di avere tra le mani la copia stampata del romanzo. In parole povere l’ho fatto per non compromettere una possibile futura pubblicazione, e quindi comunico ufficialmente che sono in cerca di un editore. Un soggetto che possa valorizzare quanto di buono fatto finora e che mi fornisca un’azione di editing professionale, necessaria a limare via gli spigoli del romanzo, le naturali pecche di un’opera prima. Ho già contattato alcune case editrici che possono essere interessate al mio lavoro, grandi e piccole, e ora non mi resta che aspettare. Questa fase potrebbe far ritardare la pubblicazione del secondo romanzo, che io avevo previsto per fine Gennaio 2012, ma spero non di molto. Ad ogni modo, a Dicembre del corrente anno potrò fornire delle date più precise nell’uno o nell’altro senso. Se tra di voi si nasconde un editore interessato a pubblicare il mio romanzo, non sia timido, si faccia avanti.

Non è tutto. L’esperienza che sto maturando con questo sito web, per quanto esso sia minimalista, si sta rivelando una fonte inesauribile di informazioni e di idee. Alcuni colleghi esordienti si sono meravigliati del fatto che io risponda praticamente a tutti coloro che mi scrivono, in positivo e in negativo, e che intavoli discussioni anche ampie sulla letteratura moderna e sull’editoria in genere. Come ho ripetuto in più occasioni, trovo fondamentale conoscere le idee e le impressioni dei lettori perché questo mi dà la dimensione in cui può svilupparsi il mio lavoro di scrittore e la direzione che esso deve prendere. Questo non significa snaturare il mio stile di scrittura per compiacere l’uno o l’altro di voi che mi state leggendo. Significa semplicemente capire meglio i gusti, le preferenze e persino le possibilità di spesa, visto il particolare e difficile periodo economico che stiamo vivendo. Non ho mai fatto mistero di considerare troppo elevato il prezzo di determinati volumi, di esordienti e non, e quindi ritengo importante sapere quanto un lettore è disposto a spendere per un libro o quale egli ritenga sia il prezzo equo in proporzione alla qualità dell’opera. Mettendo insieme tutte queste considerazioni ne è nato qualcosa di più, un’idea editoriale di proporzioni più ampie che se realizzato potrebbe cambiare più di una regola dell’attuale editoria libraria. Un progetto che credo soddisferebbe tutte le parti in causa: scrittori, editore e lettori. Senza arroganza posso qui affermare che, con l’aiuto che mi avete fornito, con le vostre impressioni, con i moltissimi dialoghi che abbiamo intrattenuto in questi mesi e con il supporto di una casa editrice che possa mettere sul piatto anche un limitato investimento, sono in grado di realizzare un progetto editoriale altamente remunerativo per l’editore, che soddisfi anche le aspirazioni di fama e di guadagno di uno scrittore e, infine ma non ultimo, che dia ai lettori pubblicazioni di qualità ad un prezzo contenuto. Illusione? Fantasia? Spacconata? Nulla di tutto questo. In base a quello che so del settore dell’editoria, perché ci ho lavorato, è qualcosa di assolutamente realizzabile. Basta avere il coraggio di farlo, un po’ come pubblicare un romanzo gratis…

Concludo questo intervento segnalandovi che a giorni sarà on line il mio secondo articolo su Talento nella Storia, nella rubrica Ciak si gira!, in cui analizzo il film L’ultimo Samurai. L’esordio della rubrica è stato un successone quindi ringrazio tutti quelli che da queste pagine sono andati a curiosare e a leggere la mia nuova fatica. Alla prossima!

Annunci
Categorie: Anticipazioni, News | Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Navigazione articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: